Superpapi...ti telefono o no?

Pubblicato il da camilliadi

noemi10.jpg

Non avendo trovato nulla di interessante sulla riproduzione dei salmoni anche stasera parleremo un po’ di quello che sta succedendo in Italia:

1) Silvio ci fa sapere che a causa della stessa crisi che era alle nostre spalle venti giorni fa, non può diminuire le tasse e serve una manovrina ( 25 miliardi di euro…una cazzata)…dove effettueranno i tagli? Prevedo nella sanità ( lui si cura in Svizzera)…pensioni ( daranno direttamente la reversibilità alle vedove dei lavoratori)…e poi dalla lotta all’evasione ( basterebbe riconsegnasse allo stato quello che ha evaso in quarant’anni e la manovra assumerebbe ben altro peso)…aumenteranno benzina e sigarette…e poi un bel condono ultraterreno che scuderà quello non scudato( sarebbe bastato fare uno scudo fiscale rigoroso e non ridicolo come quello di Tremorti…ma l’unto aveva un po’ di roba da ripulire a tasso zero)….penso stiano trattando col vaticano anche per la vendita di indulgenze plenarie da dividere 40/60…comunque va tutto bene…desta un po’ di preoccupazione il fatto che i premi delle prossime lotterie verrà pagato in natura e il rendimento dei BOT è liquidato con una foto autografata da Giulio Tremonti…ma va tutto bene in questo cazzo di paese…rassegnatevi…va bene…non c’è problema…

2) Maroni dichiara fiducia e solidarietà per i poliziotti e i loro vertici condannati per i fatti di Genova…non c’è niente di scandaloso…è normale solidarietà tra pregiudicati…

3) Noemi ( la Lolita di Uga ) ci fa sapere che sente regolarmente papi ( Repubblica Video, guardatelo ne vale la pena....soffrirete un po' per la voce da topo della papi girl)…non so voi ma a me questo  tranquillizza molto…dove non è arrivata l’opposizione potrebbe arrivare il Viagra…il vascone ci fa altresì sapere di essere  contenta del fatto che Silviolo e Veronica si siano lasciati in buoni rapporti…trecentomila al mese, case, quote societarie e sputtanamento mediatico universale…sì, sì non c’è che dire ne è uscito bene…ma forse si riferiva al fatto che due lire al vecchio in tasca sono rimaste anche per lei…misteri

4)Primo si al bavaglio sull'informazione, votate le sanzioni agli editori. Primo passo verso la censura di stato…lunedì passiamo ai giornalisti…mafiosi, camorristi ministri e parlamentari ringraziano…non ci facciamo mancare mai nulla…se vedemu

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post