...Si ricordò che era vietato nel mondo nuovo anche il passato...

Pubblicato il da camilliadi

Bertolaso, raggiunto da un avviso di garanzia per le accuse che hanno portato all'arresto intorno alle opere seguite dal suo vice alla Maddalena, consegna le proprie dimissioni all'esecutivo nelle mani di Berlusconi...scene di panico nella maggioranza, dove il gesto potrebbe rischiare di creare pericolosi precedenti, ma supersilvio ha risolto tutto con un bell'applauso e la discussione sull'opportunità o meno di mantenere Bertolaso alla testa della protezione civile (che diventerà una spa) viene risolta in tre secondi.
E' anche vero che l'incappucciato di Arcore aveva tentato di salvare mr Disastro in ogni modo, estendendo l'immunità a tutti i ministri, ma è stato bloccato...un bell'applauso e vaffanculo l'etica e la trasparenza che, almeno per chi manovra miliardi per gestire tragedie, dovrebbe essere l'argomento principe.
Un bell'applauso...è inquietante che sia accaduta la stessa cosa nel congresso dell'IDV con De Luca, la scelta di appoggiare l'indagato è avvenuta per acclamazione...siamo al grande fratello della politica, siamo alle scelte per acclamazione, non ci si confronta,non si discute si battono le mani...i prossimi candidati alle politiche li sceglieranno col televoto....andatevi a rileggere 1984 di Orwell, questo è peggio.


Il venditore di materassi è riuscito a far credere a tutti che la vita e la politica sono quello che si vede sulle sue televisioni, e che tutto faccia spettacolo e si risolva in un grande talk show dove la gente batte le mani al più divertente...che l'italiano si può ridurre ad un centinaio di parole, l'educazione civica nelle scuole non esiste più(formare le coscienze è pericoloso), i libri non servono a niente( lui stesso ha ammesso che sono trent'anni che non tocca un libro e l'ultimo probabilmente sarà stato Diabolik sulla tazza del cesso), tagli alla scuola ( da mio figlio non hanno i soldi nemmeno per la carta) l'importante è che tutto appaia lindo e pulito, un bel film...purtroppo  il finale temo non sarà all'altezza.

Eliminiamo tutto il passato, cancelliamolo, non è mai esistito, basta ricordare le cose brutte...ieri non esiste, c'è solo l'oggi, e il domani?...Ci penseremo poi.
Quello che proprio non si riesce a rimuovere lo si può sempre riscrivere a tuo piacimento...come fosse una fiction....si toglie, si aggiunge...televisioni e giornali se no a che servono?

Sarebbe il caso che cominciassimo a spegnere le sue televisioni e accendessimo i nostri cervelli.

Se vi va ,oltre ad Orwell, c'è una canzone di Vecchioni molto vecchia(1975 più o meno) che racconta la storia di due re, penso che il pezzo sia più attuale oggi di quando lo ha scritto si intitola " Canzone noznac" se la trovate ascoltatela e fatemi sapere...se vedemu

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: