La Bondissima alla riscossa

Pubblicato il da camilliadi

http://www.filmisnow.it/magazine/wp-content/uploads/2009/12/bondi.jpg

E' successo! Anche la Bondissima ha rotto le catene...adesso i segni dell'Apocalisse ci sono tutti.

Bondi, "mi metterò al lavoro con i miei collaboratori per cercare di capire quali sono le istituzioni di eccellenza e quali sono assolutamente inutili: credo che questa scelta debba essere fatta assieme al ministero dei Beni culturali che sa meglio di chiunque altro quali siano gli enti utili e gli enti inutili"... scusa ma fino adesso  che cazzo hai fatto?...cioè a parte litigare con Germano,la Guzzanti e chiunque attaccava l'imperatore...non contento aggiunge:""Credo che il ministero non doveva essere esautorato da queste scelte"...questa l'ha detto in falsetto e con voce tremante dopo essersi igollato sei Ramazzotti...ma durante il consiglio dei ministri mentre discutevano e licenziavano la finanziaria lui cosa stava facendo? Scriveva un' ode a Silvio? Gocava a battaglia navale con Letta? Toccava il culo alla Carfagna?...Benedetto figliuolo se non avevi capito quello che c'era scritto sui fogli perchè non hai alzato la mano per fartelo rispiegare?...o stavolta la supercazzola l'hanno fatta a te tipo" Adesso se dicessimo qualcosa come beni culturali col tarapia tapioco a due a due come fosse antani...tagli...a lei Bondi andrebbe bene?" Raccontaci o Bondissima come è potuto succedere...proprio a te, il figlio prediletto diventato il figlio scendiletto...a te il vate...uno che sta alla poesia come Leopardi alla gnocca...Sandrino a te dopo che hai ridotto i musei italiani a una succursale dei Mc Donald's...perdonali Bondissima, resta con noi, non ci lasciare come Mourinho, Tremonti è solo invidioso perchè tu trombi e lui no e ti vuole rompere il giocattolo...tieni duro, noi siamo tutti con te... Forza Sandrino!!! ...se vedemu

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: