ho vinto a Waterloo e non me ne sono accorto

Pubblicato il da camilliadi

Come nel più scontato dei libri gialli è andato in onda il solito trito finale annunciato e il compagno Bersani si è presentato davanti alle telecamere ed ha annunciato la vittoria del Pd e si è detto convinto della bontà del progetto.Convinto di essere preda ad allucinazioni isteriche dovute alle sconfitte sono andato su televideo, riconsultato Repubblica e Corriere, sentito telefonicamente un paio di persone e minacciato di morte mia moglie se non mi avesse passato i dati reali...niente restava sette a sei...hanno perso per strada Piemonte, Lazio,Campania e Calabria, vinto in Puglia solo grazie all'uomo che nessuno nel PD voleva, perso le provincie dell'Aquila e il comune di Chieti, lo 0,9% a livello nazionale...ma lui è soddisfatto...cazzo evidentemente ha una soglia della soddisfazione molto bassa.Vorrei far presente a Bersanuccio che il suo progetto non è buono, semplicemente perchè non esiste un progetto, se non quello, evidente, di far implodere il partito, prima se l'è presa con Di Pietro, non ha partecipato alle manifestazioni del popolo viola, ha subito passivamente decreti interpretativi e attacchi deliranti, non è stato in grado di compattare le opposizioni di sinistra, ha sbarrato la strada a Grillo e ha cercato un'improbabile sterzata a destra verso l'UDC ( noto partito di galantuomini da Cesa a Cuffaro), salvo poi cercare una sponda a sinistra l'ultima settimana prima delle elezioni, facendo solo incazzare ancora di più gli operai, dov'era Bersani quando tanti lavoratori erano sui tetti a difendere il loro posto di lavoro? Ve lo dico io era a masturbarsi con D'Alema di fronte al Risiko delle alleanze improbabili...non gli sono bastati Mastella, Rutelli e Santa Paola Binetti? fedele al motto al peggio non c'è mai fine si è buttato su culi di legno e indagati.
Insomma la lezione non è servita a nulla, le stronzate le si deve raccontare prima delle elezioni, dopo diventano un patetico tentativo di negare la realtà, perchè se è vero, dopo i risultati di lunedì,che PG riesce a definire vittoria una Caporetto, allora non ci sono davvero più speranze, nè per il PD nè per noi.
Volevo solo aggiungere un'ultima cosa: molti nelle discussioni su vari social e nei commenti all'articolo di ieri davano la colpa della sconfitta a Grillo...mi sembra un'equazione semplicistica e poco corretta.Grillo ha presentato un programma, secondo me perfetto, volutamente ignorato dai vertici del partito, ha deciso di presentare il suo movimento, ha raccolto le firme necessarie( evidentemente qualcuno che considerava valide le idee c'è stato), e si è presentato,praticamente ignorato da tutti i media. Ha raccolto risultati lusinghieri evidentemente raccogliendo consensi in quelle sacche di sinistra che si sono sentite tradite da Veltroni in poi...forse anzichè dare la colpa a Grillo, i geni del PD, dovrebbero chiedersi come fare ad intercettare quel 12% ( tra grillini e le varie forze spurie della sinistra) che evidentemente rappresentano un bell'aiuto, lamentarsi di Grillo vuol dire chiudere gli occhi davanti alla realtà, che è quella di una buona fetta di elettorato che non si riconosce in questo modo doroteo di fare politica...mah...il pezzo è un po' troppo serio...chiudiamolo meglio...
Morale della favola Gasparri e La Russa è da ieri che occupano contemporaneamente ogni programma tv, oggi alle cinque si sono materializzati anche durante i Pokemon facendo incazzare come un riccio mio figlio, Bondi ha avuto una gravidanza isterica e ha deciso di chiamare il figlio Silvioberlusconi Bondi, la Polverini è andata in giro tutta notte a bruciare immigrati, Cota, dopo l'inattesa vittoria, si è quasi convinto di poter prendere la terza media, Zaia nel Veneto ha subito chiesto l'annessione all'Austria e dichiarato guerra al Regno delle due Sicilie, in Campania il nuovo assessore ai lavori pubblici ,Ciro 'o malament', ha inaugurato il nuovo ponte che unirà Napoli a Genova e risolto il problema immondizia con un paio di telefonate e tre molotov...ma adesso sono più tranquillo perchè so di avere vinto...se vedemu

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: