Chi può prestare una penna a Silvio?

Pubblicato il da camilliadi

 

La manovra non e' ancora al Colle

Devo ancora firmarla, ha detto il premier

 

Giallo intorno alla finanziaria: Uga non ha ancora firmato la manovra che non è quindi ancora stata pubblicata sulla gazzetta ufficiale tante le ipotesi che circolano:

a) Dopo le solite cazzate di Bossi su guerre civili e sollevazioni popolari da parte degli agricoltori bergamaschi se venisse eliminata la loro provincia, di cui nessuno conosce la reale utilità, se non quella di foraggiare politici di basso livello e per la maggior parte a Bergamo legaioli, sta cercando di eliminare altrove i costi insieme a Tremonti che ormai è rassegnato al peggio.

b) Ha lasciato i fogli della manovra sul comodino di qualche escort ma non riesce proprio a ricordare dove...la Digos sta passando al setaccio le residenze dell'incappucciato in tutta Italia

c) Sta aspettando che succeda l'irreparabile prima che lui firmi così riesce a salvare la faccia e potrebbe incolpare qualcun altro del disastro

Le tre ipotesi sono tutte valide anche se la mia preferenza va alla seconda.

Il problema per l'unto è che con questa manovra ha scatenato non solo il malcontento delle sinistre, ma anche tra i suoi peones. E' la rivolta degli schiavi, per assurdo l'unica volta che ha fatto qualcosa che va al di là dei suoi interessi e che, con molti limiti, prospetta dei tagli che colpiscono anche le amministrazioni locali ecco che Silvio perde di colpo appeal tra i devoti. Persino Formigoni, fino a ieri prono di fronte al re, oggi si lamenta dei costi della finanziaria...è un governo che rischia di cadere sull'unica finanziaria vera e alle prime leggi non riguardanti l'unto ( il federalismo fiscale se entrasse in vigore questa finanziaria così com'è non sarebbe attuabile pena il collasso del sistema) .

Staremo a vedere cosa succede ha davanti a sè tre possibilità uno se ne sbatte delle smargiassate del masaniello di risulta lombardo, due stravolge la finanziaria dimissionando di fatto Tremonti e mettendo all'economia il suo amica Fiorani ( anche Tanzi va benissimo) tanto a quel punto solo uno della banda degli onesti potrebbe salvarci, tre fa cadere il governo e costringe la sinistra a votare una finanziaria di lacrime e sangue vere per poi trarne tutti i vantaggi del caso ( potrebbero votarla con un governo tecnico e poi indire le elezioni)...comunque vada sarà un  successo...se vedemu

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: